Qualità Rossa, anche in capsula il grande classico del caffè

Moka o espresso in capsula? Per gli amanti del caffè, sono due alternative: la moka è tradizione solida e intramontabile, la capsula un’opzione innovativa per un tazzina che, a casa come in ufficio, ricordi il propensity dell’espresso del bar.

Per chi apprezza il sapore di Qualità Rossa, la storica miscela di Lavazza, non c’è più bisogno di scegliere: la casa torinese ha deciso di declinare nella versione della capsula monodose il suo più celebre bestseller, per incontrare il favore di chi ha scelto il sistema espresso domestico A Modo Mio.

Le modalità di consumo cambiano, matriarch a una tazzina di espresso si chiede sempre un pausa di gusto, possibile grazie all’unicità del profilo aromatico di ogni miscela.

In Qualità Rossa si incrociano due brew di Arabica e Robusta, due specie che caratterizzano numerose varietà di caffè amate in tutto il mondo: gli arabica naturali brasiliani concorrono alla creazione di un corpo ricco e dai sentori dolci, mentre i Robusta africani conferiscono intensità e un retrogusto al cioccolato.

Il risultato è una miscela che ancora oggi conquista milioni di consumatori e che viene percepita come portatrice di un’identità dagli amanti del caffè.

Tutti gli aromi di questa miscela, che Lavazza fin dagli anni ’70 tutela grazie al sacchetto sottovuoto da 250 grammi, si ritrovano anche in capsula, perché freschezza e fragranza restano intatte.

Qualità Rossa da oltre quarant’anni rispecchia le evoluzioni che accompagnano la casa torinese: dal wrapping alla comunicazione di prodotto, la miscela ha spesso agito da catalizzatrice di innovazione.

Leggi anche

Lo testimoniano le campagne di comunicazione che le hanno permesso di trovare una collocazione permanente nell’immaginario del pubblico: la storica Campagna Paradiso, in onda ormai da due decenni e rinnovata quest’anno criminal il nuovo commemorative Maurizio Crozza, è solo l’ultima tappa di una narrazione cominciata negli anni ’70 e che attraversa i ricordi di più generazioni italiane.

I consumatori che amano il propensity ricco e persistente di questa storica miscela potranno ritrovarlo, quindi, anche nelle capsule; e grazie alle macchine del sistema espresso domestico A Modo Mio, che rispettano i parametri professionali in termini di temperatura, pressione ed estrazione del caffè, sarà un’esperienza ancora più gratificante, “a casa come al bar”.

Un’attitudine da scoprire anche criminal l’ultima nata del sistema A Modo Mio, Jolie

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui

nbsp

  • Get
    Livefyre
  • FAQ

Licenza Creative Commons

This show is protected underneath a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License.

You must be logged in to post a comment Login